BlogQui trovi le nostre storie

 

gravidanza banner

L'interesse delle persone per la fotografia di gravidanza è esploso da 6-8 anni. Prima era praticamente impossibile in Italia trovare un fotografo specializzato in fotografia di maternità.

Le future mamme non si sarebbero fatte fotografare nemmeno dietro compenso figuriamoci se avessero pagato per farsi ritrarre in quei nove mesi… era considerato pazzesco, quale donna avrebbe mai voluto farsi fotografare in un momento in cui la taglia dei suoi abiti era 5 milioni di volte più grande?

Poi i fotografi hanno cominciato a specializzarsi e pian piano sono apparse le prime foto artistiche e così è cresciuto anche l'interesse per  questo genere fotografico da parte delle giovani future mamme.

Ma quello di cui potresti non essere consapevole è che ancora oggi c'è qualche donna che pur volendo fare un servizio fotografico maternity si sente impacciata e pensa di non essere adatta a questi tipi di servizi fotografici.

Ma non c'è niente di più sbagliato in questo.

E' vero che, specialmente nelle ultime settimane prima del parto, l'accumulo di liquidi nell'organismo favorisce la formazione di cuscinetti ed inestetismi distribuiti più o meno equamente tra fianchi, collo gambe e caviglie ma è anche vero che un fotografo professionista, specializzato in fotografia di gravidanza sa come affrontare queste situazioni e sa come rendere al meglio qualsiasi tipologia di fisico.

Ci sono piccoli trucchi e accorgimenti che riescono a nascondere o per lo meno a minimizzare tutti quelli che, a torto, sono considerati veri e propri "difetti" e che servono a non farti apparire come l'omino Michelin in tutte le foto.

In questo articolo vorrei condividere con te alcuni di questi "trucchi" con il duplice obiettivo di tranquillizzarti (nel caso in cui hai già deciso di rivolgerti ad un fotografo professionista) o metterti in condizione di ottenere delle belle immagini (nel caso in cui hai scelto il fai-da-te).

 

  1. Sperimenta inquadrature creative

Una ripresa dall'alto, per esempio, ha l'effetto di rendere il corpo più snello. Crea l'illusione di allungare tutto il busto e questo, ovviamente ha un meraviglioso effetto snellente. (Qui bisogna aggiungere che questo consiglio è sempre valido, sia che si sta fotografando una donna incinta, sia che si sta realizzando un normale ritratto).

Nella foto che vedi qui sotto, mi sono posizionato alcuni gradini più in alto rispetto alla mia cliente ed ho messo a fuoco (manualmente) i suoi occhi. Ma lo stesso effetto riuscirai ad averlo anche utilizzando un normale scaletto in legno o in metallo di quelli che si usano per il bricolage.

fotografia di gravidanza - la vista dall'alto

Se non hai a disposizione una scala puoi anche utilizzare una sedia, l'importante è che chi scatta la foto sia posizionato più in alto rispetto al soggetto fotografato.

E' un po' come quando si utilizza un bastone da selfie, l'effetto è lo stesso.

 

 2. Fai inclinare il soggetto

Se il soggetto si gira anche di poco, tutta la posa migliora. Nella foto sotto è bastato far spostare lievemente verso la fotocamera la gamba sinistra della cliente. Tutta la figura ne ha guadagnato, lo stomaco appare più snello e la curva della schiena mette in risalto le rotondità del seno e del sedere.

fotografia di gravidanza - inclina il soggetto

La composizione è più armoniosa e tutta l'immagine ne giova

  3.  Prova qualche scatto astratto

Qui bisogna solo liberare la fantasia, nell'immagine sotto ho giocato con la profondità di campo. Distolgo così, lo sguardo dal pancione e contemporaneamente racconto una storia. E' come se spiassimo un momento bello ed intimo tra la madre ed il suo bambino non ancora nato. Adoro le sensazioni che quest'immagine mi trasmette, non sei d'accordo?

fotografia di gravidanza - Giocare con la profondità di campo

 

  4. Distrarre l'attenzione inserendo  il papà

L'aggiunta del papà sposta l'attenzione sulla relazione invece che sul corpo della mamma. Osservando questa foto ci si ritrova immersi nell'amore e nella gioia di questa coppia. Questo tipo di foto è quello che considero veramente rappresentativo della fotografia di gravidanza.

Una sessione fotografica di gravidanza consiste infatti nel catturare il ricordo di un momento speciale della vita di una famiglia piuttosto che evidenziare uno stato del corpo.

fotografia di gravidanza - inserisci anche il papà

Se tieni ben presente questo concetto, cioè che il servizio fotografico maternity non deve essere fatto per mostrare uno stato fisico ma piuttosto per documentare un momento speciale, vedrai che durante la sessione fotografica sarai più a tuo agio perché avrai capito che l'attenzione non è puntata tutta sul tuo viso o sulla tua figura.

   5.  Prendi la questione seriamente

Avvicinati a questo tipo di fotografia in maniera consapevole e responsabile. Pensa che una volta fatto il servizio fotografico di gravidanza quell'emozione che stai provando ora la rivivrai per sempre, ogni volta che deciderai di rivedere le tue fotografie ti scoprirai emozionata come lo eri nel giorno in cui le hai fatte, o forse anche di più. Sii consapevole che questo sarà il servizio fotografico più bello ed intenso che avrai fatto in tutta la tua vita.

E se sei al secondo figlio e col primo non sei riuscita a fare un servizio fotografico in gravidanza?

Niente paura! Basta inserire in alcune immagini anche il tuo primo bambino, come dicevo prima, l'importante è documentare un momento speciale, unico ed irripetibile, il resto non conta.

 

gravidanza tutta la familgia

Ed a questo proposito ti invito a non accontentarti dei soli file in digitale ma scegli le foto più belle e più significative e stampale in un formato medio, col tempo ti renderai conto del valore di questa scelta, tenendo ben presente che i file digitali, per la loro stessa natura non possono essere considerati eterni, le stampe invece si.

A questo punto, sei hai deciso di fare un servizio fotografico fai-da-te e segui questi semplici consigli, sei in condizione di ottenere delle ottime immagini fin da subito ma se invece vuoi vivere un'esperienza veramente unica ed ottenere delle immagini artistiche e d'effetto, ti consiglio di rivolgerti ad un fotografo professionista che con la sua visione creativa e la sua esperienza saprà rassicurarti e potrà garantiti un servizio di sicuro effetto.

A questo scopo ho preparato una guida in pdf che ti aiuterà a prepararti sia fisicamente che psicologicamente per il tuo servizio fotografico di gravidanza e sono disposto a inviartela gratuitamente e senza nessun impegno da parte tua.

Basta solo inviarmi un messaggio via Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o WhatsApp con il tuo nome e la tua email e ti invierò la guida gratuita.

Se, invece vuoi capire quali fotografie è meglio evitare o farti due risate e vedere le fotografie di gravidanza più kitsch di sempre, dai un'occhiata a questo sito

 

Se hai bisogno di altri spunti per fotografie di gravidanza all'aperto o in studio, qui c'è un'articolo che potrebbe interessarti, mentre qui ho preparato un'offerta per chi volesse provare a fare un servizio fotografico di gravidanza professionale