fbpx

7 consigli per prepararsi alla sessione primaverile

La Primavera avanza ed il meteo si va pian piano stabilizzando, le giornate sono più lunghe, i tramonti cominciano a diventare spettacolari. E’ tempo di sessioni fotografiche primaverili!

In questa stagione le sessioni migliori sono quelle realizzate in mezzo alla natura, tra i filari di alberi in fiore o nei campi punteggiati di tanti colori.

Per fare in modo che la tua sessione sia completamente senza stress, ho preparato una lista di consigli molto utili.

  1. Indossa abiti a più strati.

famiglia al mare in primavera

La primavera può essere pazzerella, nel senso che si passa dal freddo al troppo caldo in pochi minuti. Ti consigliamo di indossare più strati: canotta, maglietta, cardigan, foulard, ecc. In questo modo ogni membro della famiglia può togliere o aggiungere uno strato come meglio crede e rimanere a proprio agio per tutta la sessione.

  1. La scelta della location è fondamentale.

Nei prossimi tre mesi le nostre colline offriranno il loro spettacolo migliore, le gemme, le foglie lucide appena spuntate, i fiori di mille colori, i cieli azzurri chiazzati di nuvole bianchissime fanno da quinta ai casolari colorati dai glicini. E’ questo il momento migliore per una sessione fotografica di famiglia, non c’è l’afa estiva e l’aria frizzante contribuisce a tenere alta la carica energetica dei bimbi e dei ragazzi, migliorando l’umore di tutta la sessione.

panorami collinari primaverili Vezzano sul Crostolo

Se hai una località preferita dove scattare le tue foto, puoi farcelo sapere, se non ce l’hai saremo noi a suggerirtene una, ne abbiamo una bella lista molto variegata in grado di soddisfare tutte le esigenze. In genere si sceglie quella più vicina al proprio indirizzo di residenza ma niente esclude di poter fare una sessione al mare della Liguria oppure al lago di Garda. Basta solo organizzarsi.

  1. Quando scegli gli outfit della tua famiglia, gioca con i colori della stagione.

Freschi tocchi di verde, blu, rosa e giallo sono sempre un successo in primavera. Ti consigliamo di scegliere un tema colore per l'intero gruppo, quindi scegliere degli accessori con colori coordinati per mantenere le cose più interessanti.

  1. Non sottovalutare gli accessori

Scegli gioielli, sciarpe e altri accessori in tema primaverile. Farfalle, fiori, insetti, ecc. Possono creare delle foto di famiglia super adorabili.

  1. Prenota per tempo.

Prenota una sessione troppo presto e potresti perdere quelle fioriture primaverili che ti piacciono tanto. Prenota troppo tardi e sei già entrato nel territorio estivo.

Tieni d'occhio il tempo e chiama il tuo fotografo quando è il momento giusto ma considera anche che avrà già altri impegni, quindi anticipati di almeno una settimana rispetto al momento in cui vorresti scattare le tue foto.

Considera che la primavera in collina comincia almeno 15 giorni più tardi rispetto alla pianura.

  1. Introduci nelle foto degli oggetti di scena.

La primavera offre degli splendidi fondali in cui gli oggetti di scena si amalgamano perfettamente. Ad esempio, le vecchie sedie di legno sono meravigliose in un mare di cespugli di rose in fiore e una coperta trapuntata è adorabile sull'erba fresca e verde.

bambino che ride leggendo un libro

Photo by Ben White

Valuteremo insieme cosa utilizzare ma tu, intanto, puoi cominciare a cercare tra le foto che trovi su internet, quelle che ti ispirano di più. Tieni sempre presente che tutte le sessioni fotografiche andrebbero fatte seguendo degli obiettivi precisi.

Se, per esempio, lo scopo della sessione è quello di ottenere delle foto per stampare pannelli da arredo o tele quadro da appendere alle pareti di casa, faremo delle foto sensibilmente più “artistiche” rispetto a quelle che andremo a fare se, invece, l’obiettivo sarà quello di stampare un fotolibro (dove si preferiranno sequenze o dettagli, per avere un racconto meno monotono).

  1. Valuta attentamente quali scarpe utilizzare.

La primavera può spesso portare a lavorare su un terreno fradicio, quindi le infradito o i tacchi non sono la scelta migliore. Invece, indossa qualcosa che sia comodo e adatto alla primavera, come mocassini, ballerine o, perché no, stivali.

Conclusioni

Come di consueto, i nostri servizi fotografici saranno sempre personalizzati, quindi qualche giorno prima della sessione faremo un veloce riepilogo di tutto ciò che andremo a realizzare.

composizione di tele gallery con sofà bianco

Immagine di sfondo fornita da rawpixel.com

 

Il mio consiglio è quello di arrivare a questo briefing già ben preparati, quando decidi di fare un servizio fotografico, stabilisci subito cosa vorrai fare con le foto (ingrandimenti per abbellire una o più pareti? stampe da mettere in cornice per regalarle ai nonni? un fotolibro che racconti una giornata o un evento?) ed in base al risultato che vorrai ottenere, comincia già a cercare delle foto che ti ispirano e che vorresti realizzare.

Sarà il nostro punto di partenza dal quale tracceremo la rotta per arrivare esattamente al risultato che vorresti ottenere.

Se il tuo obbiettivo è solo quello di avere qualche semplice foto in posa dove tutta la famiglia guarda la fotocamera e sorride, probabilmente avrai bisogno di cercare un fotografo diverso. Non siamo più negli anni 80, la fotografia è cambiata molto, tutti sono in grado di ottenere delle foto fatte in questo modo, e onestamente credo che per questo tipo di fotografie non ci sia nemmeno bisogno di un fotografo professionista.

Sui miei canali social potrai trovare spunti e anteprime dei servizi fotografici realizzati, dai  un'occhiata al profilo Instagram per capire se sono il fotografo giusto per te o iscriviti al gruppo Facebook se vuoi essere informato in anteprima di tutte le iniziative e sconti disponibili

Se invece vuoi ottenere delle foto belle, realizzate in maniera spontanea e naturale, senza forzature, dove tutto è stato deciso ed organizzato prima della sessione, allora hai trovato il fotografo giusto.

Contattami e cominciamo insieme questa bellissima esperienza.