sessioni fotografiche estive - la guida definitiva

La guida definitiva alle sessioni fotografiche estive all'aperto

Per alcuni l'estate è una stagione magica, altri invece la paragonano all'inferno. Io sono sicuramente nel primo gruppo. Sono tra quelli che preferiscono le giornate lunghe, il profumo della terra scaldata dal sole, la brezza leggera che si alza verso sera e penso che le persone d'estate sembrano più rilassate, più estroverse e con tanta voglia di fare esperienze nuove. 

Dal punto di vista fotografico l'estate è proprio paradisiaca, colori saturi, giornate lunghe, tramonti da favola che sembrano dipinti, abbigliamento leggero, pelle abbronzata. Adulti e piccini sembrano più belli, i luoghi si vestono di magia, fiori, campi coltivati a frumento, alberi carichi di foglie e frutti ma anche corsi d'acqua, laghetti e cascatelle in questa stagione danno proprio il meglio.

lifestyle - le sessioni fotografiche senza pose

Cos'è il servizio fotografico lifestyle

Se non vuoi che le tue fotografie sembrino fuori dal tempo, con pose poco naturali e sorrisi finti, la fotografia lifestyle è proprio quella che fa per te.

Ma che cosa è la fotografia lifestyle?

Il termine "lifestyle" significa letteralmente "stile di vita" ed applicato alla fotografia indica un metodo per documentare i momenti più importanti, nello stesso attimo in cui accadono e senza l'intromissione del fotografo che suggerisce pose, dice quando ridere e quando apparire felici.

ritratto fotografico - perché essere coerenti aiuta

Ritratto Fotografico: perché essere coerenti con se stessi

Vi spiego perché quando decidete di fare una sessione di ritratto fotografico professionale dovete sempre rappresentare la vostra personalità con coerenza.

Alcuni mesi fa mi è capitata una cliente che chiedeva un servizio fotografico di ritratto in studio ed uno all'aperto che la rappresentasse.

In situazioni di questo tipo, ho due metodi per procedere, il primo è riservato a chi mette al primo posto il risultato che mi piace definire "artistico". Il secondo metodo, lo utilizzo con chi mette al primo posto il costo del servizio che chiamo "artigianale".

ritratto fotografico - cambiare aspetto senza chirurgia estetica

Cambiare aspetto senza chirurgia estetica si può!

 

Ti senti brutta? Inadeguata? Lontana dai tuoi modelli estetici di riferimento? L'unico modo per risolvere questo problema è quello di fare ricorso alla chirurgia estetica... oppure no.
Hai letto bene, non sempre è necessario fare ricorso alla chirurgia per cambiare il proprio aspetto fisico. Per fortuna ci sono soluzioni molto meno invasive e facilmente reversibili.
Non dico, però, che sia facile, dico solo che è possibile.
Non ci credi? Bene, ho un esempio giusto giusto per te.

mini sessioni di San Valentino

Mini sessioni di San Valentino e coupon prepagati

Le mini sessioni fotografiche di San Valentino sono un servizio fotografico pensato per le coppie di ogni età (compresi i bimbi) realizzato in studio con set fotografici personalizzati e accessori a tema.

E' il servizio fotografico più romantico dell'anno che si può prenotare entro il 4 febbraio se si vogliono avere le foto stampate entro il giorno di San Valentino oppure si può realizzare in qualsiasi periodo dell'anno se non si vuole essere vincolati ad una data specifica.

scegliere il fotografo perfetto per tutte le occasioni

Come scegliere il fotografo professionista perfetto per ogni occasione

Prima di trovare il fotografo professionista capace di soddisfare in toto le tue esigenze ed evitare di ritrovarti con un servizio fotografico che non ti piace devi fare alcune importanti considerazioni.

Se hai iniziato la ricerca di un fotografo, sai già che le possibilità di scelta sono innumerevoli. Il web è pieno di fotografi professionisti e appassionati che si spacciano per professionisti.

Intanto cominciamo a fare chiarezza sul significato del termine "professionista".

perchè non puoi avere tutte le foto scattate

Perchè non puoi avere tutte le foto scattate durante un servizio fotografico

 

Posso avere tutte le foto che hai scattato? Capita di rado ma questa richiesta ogni tanto fa capolino, tra le mille richieste strambe dei clienti.

Premessa. Con questo articolo del blog mi piacerebbe inaugurare una nuova era per quello che riguarda il sito web. Vorrei che diventasse un luogo dove, oltre ad avere i prezzi dei servizi fotografici e le indicazioni per farli, mi racconto, o meglio racconto un po' quello che succede dietro le quinte di un servizio fotografico, focalizzando non solo i successi ma soprattutto gli insuccessi.
Per consentire, a chi ne abbia voglia, di capire le dinamiche che ci sono dietro una qualsiasi sessione fotografica e magari instaurare un dialogo che potrebbe anche estendersi sui canali social legati al blog.
In questo modo spero di riuscire a capire meglio le vostre richieste e spiegarvi le mie ragioni.

Partiamo subito!

sessioni fotografiche - come sentirsi a proprio agio

Come sentirsi a proprio agio nelle foto

Se per te una sessione fotografica di ritratto professionale è una cosa nuova, che non hai mai fatto prima è probabile che potresti sentirti un po' nervosa perché non sai cosa aspettarti e non sei  a tuo agio. E' una reazione del tutto naturale, non c'è da preoccuparsi e non è per niente strano sentirsi in questo modo.

Moltissime clienti donne (ma a volte anche uomini) si presentano alla sessione fotografica agitatissime, alcune rinunciano addirittura pochi minuti prima di partire perché si sentono fortemente insicure e cominciano a trovare le scuse più assurde.

Naturalmente una situazione di questo tipo non fa bene a te, non fa bene al fotografo e non fa bene al tuo servizio fotografico che rischia di diventare un grosso spreco di tempo e soldi.

Fotografare i bambini nel periodo di quarantena

Fotografare i bambini nel periodo di quarantena

 

Ebbene si, è inutile che ci giriamo intorno, questa primavera sarà impossibile riuscire a fare un servizio fotografico con un fotografo professionista.


Pur essendo ottimisti, le restrizioni e il divieto di assembramento andranno avanti fino a maggio e si perderà buona parte della primavera, senza contare che le aree pubbliche (parchi e giardini) potrebbero rimanere chiuse a tempo indeterminato.

Però stiamo vivendo un momento storico, quasi senza precedenti, ed è un peccato non documentarlo.