5 consigli per scegliere il giusto outfit

Ritratto - 5 consigli per scegliere l'outfit giusto

Scegliere l’outfit per un servizio fotografico può rivelarsi un compito piuttosto impegnativo, vediamo insieme come fare per scegliere quello perfetto per te.

Anche se non è la tua prima volta, ti consiglio ugualmente di leggere attentamente  questo vademecum che ha l’obiettivo di semplificare il processo di selezione di un guardaroba per servizi fotografici ed aiutarti a decidere cosa indossare rimanendo coerente con il tuo carattere e coordinata con la location scelta ed il tuo partner!

1. Scegli prima la location

Scegliere la location come primo passo è molto importante, perché è proprio in base al luogo dove si svolgerà la sessione che potrai scegliere il tema del tuo servizio fotografico.

Scatti in studio o all’aperto? Sei in un ambiente urbano o in un bosco? Sei alla ricerca di un look più orientato sul fashion o sul casual?

Queste sono le domande che ti aiuteranno a capire in che modo dirigere la tua scelta.

Una volta che sai dove stai scattando e quale stile di ripresa vuoi creare, puoi scegliere abiti con colori che si fondono o risaltino sullo scenario che preferisci.

servizio fotografico allaperto Reggio Emilia

2. Usa il tuo abito come un oggetto di scena

Quando scegli l’abito devi considerare che esso può diventare un oggetto di scena e spesso ti potrà aiutare a toglierti dall’imbarazzo che provi quando ti metti in posa nelle foto. Indossare qualcosa di informale ti permetterà di giocare con il tessuto e diventare anche più creativa. L’abito si può usare anche per creare una sensazione di movimento in immagini statiche.
Con un abito svolazzante, per esempio, potrai ritrovarti a volteggiare e sorridere di più, così le tue mani sapranno cosa fare e come muoversi.
Se i vestiti fluidi e le maniche a campana non ti fanno sentire a tuo agio, prova ad utilizzare qualche accessorio, dei gioielli o un cappello possono aiutare il fotografo a dirigerti meglio e ti permetteranno di sentirti un po’ più naturale.

servizio fotografico allaperto a Castelnovo Monti


3. Considera l’usato

Sia che il servizio fotografico si farà per divertimento o per qualcosa di importante, fare un salto in un mercatino dell’usato potrebbe rivelarsi illuminante. Infatti in questi luoghi non è raro trovare delle vere e proprie chicche a prezzi stracciati, che potranno anche essere utilizzati solo per il servizio fotografico, dato il costo veramente abbordabile.

Se farai un servizio fotografico per divertimento, cerca qualcosa che normalmente non indosseresti, prova cappelli strani e cinture fantasiose, cerca oggetti che possano essere divertenti come ombrelli o tutù, vedrai che le possibilità sono infinite

donne con abiti vintage
4. Coordinare gli abiti

Se scatterai delle foto insieme a qualcun altro dovreste scegliere l’outfit insieme, infatti l’abbigliamento dell’uno dovrà considerarsi l’ampliamento dell’abbigliamento dell’altra persona. In poche parole, dovreste cercare di essere coordinati/e tra voi. La cosa più importante rimane comunque quella di scegliere abiti che vi facciano sentire a vostro agio. La sicurezza che è capace di infondere un vestito che si ama davvero si noterà tutta nelle fotografie. La foto sotto si può considerare un valido esempio di coordinamento. Sapevamo che avremmo scattato in campagna e quindi abbiamo pensato di dare alle foto un tocco vintage, senza tempo.

coppie con abiti coordinati


5. Considera un abbigliamento minimalista

Spesso un abbigliamento semplice può letteralmente salvarti la sessione. Capita infatti che, soprattutto nelle fotografie maternity, le clienti cerchino abiti sofisticati, fatti di tessuti leggeri e svolazzanti che però non sempre danno il risultato sperato. A volte ci si accorge che le fotografie più belle sono risultate proprio quelle scattate con un semplice body e dei collant.

donna con body e calze nere in studio
Quindi perché non applicare quest’idea anche alle foto di ritratto? Potresti per esempio usare anche una camicia bianca da uomo, indossandola in modo da coprire le parti che si vuole nascondere. Quando programmi il tuo servizio fotografico cerca di immaginarti anche con degli abiti molto semplici, è probabile che queste saranno proprio le foto migliori dell’intero servizio.

Infine bisogna considerare che se la sessione fotografica si farà all’aperto e si ha intenzione di cambiarsi d’abito almeno un paio di volte, il body con i collant potrebbero salvarti dall’imbarazzo di di doverti cambiare in pubblico. Indossandoli sotto l’abbigliamento che si è scelto per le riprese può essere l’asso nella manica che ti permetterà di spogliarti anche in posti più o meno affollati riducendo di molto l’imbarazzo per la situazione. A volte ricorrono a questo espediente anche alcune modelle professioniste che sono piuttosto abituate a cambi d’abito veloci.

Se hai qualche dubbio o vuoi un consiglio specifico per il tuo servizio fotografico, potremo sempre prenderci qualche minuto, alcuni giorni prima, per poter decidere nel dettaglio quale abbigliamento sarà adatto alla tua sessione.

Se vuoi approfondire o avere una consulenza personalizzata, prendi un appuntamento telefonico chiamando il numero 338 8095 217 oppure inviandomi una mail

Puoi avere altri spunti di riflessione visitando il nostro profilo Instagram

Articoli Correlati