fbpx

BlogQui trovi le nostre storie

 

Immagine disco danneggiato reggioemilia

Bella la fotografia digitale, non c’è nessun dubbio!

La tecnologia ha sicuramente portato una ventata di grandi novità nella fotografia, con la nascita della fotografia digitale, il mercato fotografico (da anni dato per morto) sta vivendo una seconda giovinezza e, per assurdo sta resuscitando anche la fotografia analogica.

O almeno così pare.

Certo è che ora tutti possono finalmente scattare fotografie, anche la bisnonna novantenne.

Ed il fatto che le foto siano da subito disponibili è un vantaggio non da poco.

Ricordate quando bisognava aspettare diversi giorni per poter ritirare una pellicola stampata?

Sembrano passati secoli ma in realtà sono solo una decina di anni, il primo smartphone fu presentato da Apple solo nel 2007.

In realtà non fu il primo smartphone in assoluto perché la Ibm ne aveva progettato uno nel lontanissimo 1992, solo che all’epoca non lo conosceva nessuno.

Ma dal 2007 finalmente tutti abbiamo sempre in tasca una macchina fotografica.

Possiamo scattare fotografie a qualsiasi cosa.

Possiamo finalmente fissare i nostri ricordi con delle immagini digitali che (pensa un po’) possono essere condivise in pochi secondi con parenti e amici ma anche con perfetti sconosciuti che seguono il nostro profilo Instagram.

 stmpa tuoi ricordi reggioemilia

Photo by sarandy westfall on //unsplash.com/

Che Bello! Possiamo ricordarci come eravamo vestiti al compleanno di Carlo, ma anche quella volta che abbiamo comprato un televisore enorme al Mediaworld o quando Anna si è ubriacata dopo la cena a casa di Mario e si è messa a ballare sul tavolo imbandito rompendo bicchieri e bottiglie.

Tutto molto bello ed anche divertente e poi, fantastico, tutte quelle foto occupano solo lo spazio di una minuscola scheda di memoria.

Pensaci bene: anni e anni di ricordi affidati ad un oggettino di 2 cm x 1. Che figata!

E che bello! Non c’è più bisogno di STAMPARE! Ma ci pensi? Centinaia di euro risparmiati e migliaia di foto in più, praticamente a costo zero!

Se ci penso non mi sembra neanche vero!

E i laboratori fotografici che chiudono?

- E che vuoi che sia, è il progresso, bello! Chi non si adegua si estingue, è scientifico!

E se vuoi stampare qualche foto come farai?

- Me la stampo da solo, ho una stampante fotografica che è una cannonata e con le cartucce rigenerabili non spendo neanche tanto in inchiostri.

Ma gli inchiostri hanno dei pigmenti sintetici che sono sensibili ai raggi UV e col tempo le immagini si scolorano, non durano tanto, specialmente quelle stampate con inchiostri di bassa qualità!

- Ma chissenefrega! Posso stampare la foto tutte le volte che voglio, anche una volta al mese se mi va!

 conserva tuoi ricordi stampa

 

Photo by ian dooley on Unsplash

Già!

La chiave di tutto sta proprio lì. In quel piccolo circuito contenuto nel tuo telefonino o nella piccola scheda di memoria esterna o nel gigantesco disco rigido da 3 terabyte che hai appena acquistato.

Tutti quei dati contenuti in quei supporti sono estremamente volatili, basta un urto del disco, una caduta accidentale del telefono, il tuo bambino che giocando in bagno butta lo smartphone nella vasca piena d’acqua…. e puff! Anni e anni di ricordi svaniti in un colpo solo. Irrecuperabili.

Eh, ma io li salvo nel cloud.

Sai cos’è il cloud? E’ un’altro computer, magari un po’ più capiente del tuo, gestito da una società che può fallire, può semplicemente chiudere o evolversi correndo dietro la tecnologia e lasciare i tuoi ricordi smarriti in chissà quale remoto pc.

SVEGLIATI!

Non esiste nessun cloud, nessuna scheda di memoria e nessun hard disk che resteranno in eterno!

 ricordi album foto reggioemilia

 

Photo by Laura Fuhrman on Unsplash

Quando i tuoi figli vorranno vedere come erano da piccoli, quali erano i loro bisnonni, come eravate al primo compleanno o vorranno rivedersi quando hanno perso il loro primo dentino… pensi che avranno accesso al tuo cloud? Al tuo disco rigido che ormai è obsoleto, per non parlare delle schede di memoria o delle chiavette USB?

Permettimi di rispondere al posto tuo: NO! Non lo faranno.

E tutte quelle immagini che hai catturato giorno per giorno, tutti quei files, tutti quei ricordi andranno persi per sempre e tutto perché non hai voluto impiegare un’ora al mese per stampare quella ventina di foto più importanti.

E no, non è una questione di soldi, 20 foto al mese costano pochi spiccioli.

Non è una questione di soldi!

Grazie alla tua pigrizia le generazioni future avranno a disposizione un link per una galleria on line su un sito che magari è stato abbandonato da anni o un disco rigido obsoleto oppure un telefonino che non riusciranno più nemmeno ad accendere perché le batterie sono scoppiate e non vengono più prodotte.

Te lo dico dal profondo del cuore, non parlo di fotografie professionali, no, parlo dei tuoi ricordi che avranno molto più valore tra 10, 15, 20, 50 anni.

Perciò, se pensi di aver scattato una fotografia importante, degna di essere conservata, scaricala sul pc, fanne una copia sul cloud ma... stampala per la miseria!

Stampa tutto ciò che merita di essere conservato!

Non lasciare che i tuoi ricordi muoiano di tecnologia!

Non lasciare che le tue foto muoiano con il tuo telefono!

Stampa!

Oggi è anche molto semplice: scatti la foto, la invii ai nonni, la pubblichi su Instagram e me la mandi con WhatsApp, io te la stamperò in pochi minuti e potrai conservarla in uno scatolone, se non vuoi acquistare un album fotografico.

 scatola dei ricordi reggioemilia

 

Photo by Roman Kraft on Unsplash

Almeno i tuoi figli e i tuoi nipoti avranno uno scatolone dei ricordi nel quale perdersi, per ridere, sorridere o piangere di gioia.

Perchè lo sai, saranno solo i momenti felici quelli che vorrai conservare.

Pensaci!